6.27.2007

Nuove chicche dalla rete

Solitamente non sono mai uno dei primi a scoprire robette interessanti sulla rete. Anche questa volta è merito dell'amico onnipotente Boldrini se arrivo ad aNobii, ma forse non tutti lo conoscono e quindi il presente post può servire a qualcuno.

Come avrete visto a lato del blog è comparsa una casella che a rotazione fa vedere diversi libri che ho letto, devo leggere o leggerò (ora sono sempre gli stessi perchè devo introdurre tutta la mia libreria). Questo non è altro che una funzionalità estesa di aNobii, ovvero una libreria virtuale sulla rete che ognuno può compilarsi e condividere con gli altri.

Va da sè che è un ottimo sistema per scrivere e leggere recensioni e anche di organizzare la vera libreria che uno ha a casa. Inoltre per i cerebrolesi come il sottoscritto, può essere utile quando si sta per comprare un libro che si ha già. Se nella libreria c'è un punto internet, ti colleghi e controlli da qualcunque computer nel mondo. (a me servirebbe anche per i DVD ma per ora mi accontento).

A me pare davvero una cosa bella, inoltre per inserire i vostri libri non dovete nemmeno sbattervi troppo dato che è possibile farlo tramite il numero ISBN che ogni libro ha. Ciò vi consente di avere subito, copertina titolo ed autore a vostra disposizione.

Insomma andate a vedere com'è... Qui la mia (ovviamente in progress) libreria.

PS: aNobii deriva da "anobium punctatum" che non è altro che il tarlo del legno, in inglese "bookworm".

2 commenti:

Achille ha detto...

Ehm...avevo sbagliato i link..ora funzionano e ci sono già dei libri in più..
Achille

Federico ha detto...

gran bel lavoro! come dicevi tu sarebbe ancor più bello se facessero una cosa del genere anche per i film.
Tienimi informato.
Ciao