9.20.2006

Tornare a sorridere un po' - "Pitagora Soruchi"

Se siete convinti che il massimo di idiozia orientale sia il caro e vecchio Mai dire Banzai, dovete vedere qui. Io non lo so se a voi fa la stessa impressione, ma io a vedere sta roba, divento matto.

Per non parlare della canzoncina...


6 commenti:

daniel ha detto...

due sole certezze dopo aver visto il videoclip: 1) odiero' PER SEMPRE lo xilofono... 2) DEVO SAPERE cosa significa l'irritante, ma ipnotica, sigla finale di ogni percorso...

Achille ha detto...

Credo che dica una roba tipo "Pitagora Suichi!" che secondo me vuol dire qualcosa come "pitagora sono io", ma molto più probabilmente è una sorta di "Pitagora mi fa una sega"....

Federico ha detto...

"Pitagora mi fa una sega".......ecco appunto! me lo stavo chiedendo pure io.....non so come farò a disintossicarmi da quella canzoncina....mmmaaahhhh?

Il Beccaaaaaaaaaaaaa ha detto...

Nooooooooo "pitagora suichi" fatto con i bicchieri è davvero troppo!

Cmq tutto ciò mi riporta alla mente le bizzarre creazioni ai limiti della fisica in cui si cimentava tale Enrico Petricioli a Pisa

damiana ha detto...

voglio uno di questi meccanismi che si inneschi la mattina spegnendo la sveglia e dopo mille canalette e palline che rotolano arrivi fino in cucina e prepari il caffè!!!

Katty ha detto...

Sììììì.. e dopo aver preparato il caffè accenda la macchina che mi lava , mi veste e mi teletrasporta in ufficio...