5.18.2006

Elaborare il lutto..


Ci sono voluti in sostanza 5 anni per superare il disagio di organizzare un qualcosina che potesse tirar fuori un po' di super patriottismo, ma soprattutto, un po' di soldi. Sto parlando del cinema post-undici settembre, o meglio dei film che ne parlano apertamente.
Se fino ad ora era quasi tabù dire qualcosa in merito, e solo pochi accenni sono stati fatti senza troppa gloria ( pregievole eccezione La 25° ora di Spike Lee), adesso si aprono ufficialmente le danze. Ecco in arrivo quindi United 93 e World Trade Center. Il primo, (qui il trailer) docu-dramma sugli eroi del volo united 93 che consapevoli delle intenzioni dei dirottatori, scelsero di sacrificarsi precipitando in Pennsylvania, è diretto da Paul Greengrass (The Bourne Supremacy e Bloody Sunday). Attori sconosciuti per un film che forse tutto sommato dovrebbe essere girato molto bene. Il secondo, invece è figlio di Oliver Stone, ma se pensate ad un bel pamplhet super annidato con cospirazioni, indagini, rivelazioni ecc. alla JFK, scordatevele. Siamo di fronte ad un immenso film celebrativo, e strappalacrime. Qui il trailer per averne un'idea.

Se questo doveva essere il parto di anni di elaborazione del lutto e di considerazioni profonde sul problema, non penso ne rimarrò entusiasta. Ad ogni modo, andrò a vederli anche perchè fa molto film-dossier (di alta qualità indubbiamente) come si vedevano una volta su Canale 5.


PS: Ieri l'altro hanno diramato le immagini dello schianto sul Pentagono. Qui se vi va. Io però penso una cosa. Come mai si vede benissimo la parte appena successiva allo schianto ma non si vede il momento esatto dello schianto? Non la penso come quel Meyssan Thierry, giornalista francese, che si è inventato delle storie alla grandissima, però è una cosa che non è molto chiara, anche perchè la telecamera in questione non subisce nessuna oscillazione o danno o che altro mentre riprende le immagini, quindi, è logico supporre, dovrebbe funzionare altrettanto bene poco prima. Qualcosa non quadra...

2 commenti:

Nikazzio ha detto...

Boh, io il video l'ho visto, e quello che ho visto è un cazzo di oggetto che vola rasoterra, parallelo al terreno senza troppi problemi, e si schianta contro il pentagono. A me sembra molto più probabile che NON sia un aereo (da quello che so, nemmeno il mitico e sovietico MIG 29 riesce a volare così raso-terra, ed è l'aereo che riesci a volare "più raso-terra" di tutti :) ). Mah...

Achille ha detto...

ah, beh almeno hai visto qualcosa..io probabilmente per colpa della mia connessione ballerina non sono riuscito a vedere alto che un'esplosione... Ad ogni modo la teoria più in voga è propio quella che incidente sia stato, ma non per colpa di un aereo di linea dirottato....